* Stazione amatoriale Swl e di Radioascolto *

23 maggio 2010

La Radio Sul Serio


 


Sabato 22 Maggio 2010 si è svolta la prima edizione de “La Radio sul Serio”
organizzata e gestita dalla sezione Ari di Albino, Presso il parco Alpini di Pradalunga (Bg) .
Al mattino presto, eravamo tutti indaffarati ad allestire gli spazi , organizzare i tavoli e
montare antenne. In un clima di vero “HAM SPIRIT” tutti insieme si collaborava e ci si dava una mano , chi stendeva fili, chi montava pali telescopici, e antenne, chi provava le attrezzature e così via.
Verso le 9,30 del mattino era tutto pronto, gli stand operativi e si è così dato inizio alle danze.
La propagazione non era al massimo ma comunque qualche collegamento si è potuto  fare, in primis i telegrafisti subito a scaldare le dita sui tasti, e poi a ruota le varie postazioni in fonia ed in rtty.
Noi del gruppo di radioascolto abbiamo puntato sulle broadcasting che arrivavano forte , anche perché la vicinanza di chi trasmetteva ci procurava qualche abbattimento di segnale, ma la bella giornata di sole accresceva in tutti noi ottimismo ed entusiasmo.
La gente ha iniziato a popolare il parco verso le 10 di mattina, ed inizialmente gli abituè vedendo tutte queste attrezzature ed antenne innalzate al cielo , mostravano stupore e titubanza nell’avvicinarsi, ma poi pian piano incuriositi hanno cominciato a pellegrinare tra una postazione e l’altra. Sotto il nostro gazebo, abbiamo allestito 5 postazioni differenti, broadcasting, acars, bolettini rtty e mappe hffax , decodifica di cw ed una portatile con il Sangean 909 e Tecsun PL 600. In fianco a noi cerano i due “Ativisti pazzi “ (Silvano e Bruno) che hanno installato una vera postazione di regia
per la ricetrasmissione in  ATV. Alle 12,30 grazie ai volontari che gestiscono il parco, abbiamo
pranzato tutti insieme, sempre in un ambiente gioviale e festoso, dove il menù offriva una bella
grigliata mista, polenta , formaggio , acqua e vino che non guasta mai.
Nel pomeriggio l’affluenza è aumentata, e oltre agli amici di altri gruppi e sezioni, come
l’Ari di Bergamo , e gli amici radioamatori della Val Brembana, anche le persone giunte al parco
hanno mostrato interesse,  soffermandosi  ad osservare le attività in corso. Noi dell’Air gruppo Orobico con l’occasione abbiamo sfoggiato tutti insieme le nostre magliette nuove con il nostro bel logo. Sul banco abbiamo anche esposto alcune riviste di Radiorama a disposizione di quanti ne fossero interessati, inoltre per invogliare e stuzzicare l’interesse era disponibile una copia di tutte le trasmissioni in lingua italiana, ed in alcuni casi (quando gli orari ce lo permettevano) abbiamo coinvolto le persone facendole sedere  alla postazione radio e facendo  sintonizzare ed ascoltare la trasmissione in quel momento irradiata . Nel pomeriggio siamo stati raggiunti anche dal nostro veterano del gruppo Franco Baroni, il quale è stato subito coinvolto nella ricerca di qualche stazione pirata.
La manifestazione ha  proseguito sino alle ore 18:30 dove purtroppo si è dovuto iniziare a smontare. La manifestazione, è stata sicuramente un ottima iniziativa ed un’opportunità per coinvolgere la popolazione in questo “AFFASCINANTE” mondo . Con l’occasione di ringraziare la sezione Ari di Albino per averci ospitati, e resti in attesa che venga ripetuta negli anni a venire. Un saluto ed un ringraziamento anche a quanti del gruppo si sono resi disponibili per questa manifestazione.